sabato, ottobre 07, 2006

Don Camillo - Empòrio Pitaciò

È molto che non scrivo più su questo blog perché gli impegni per la tesi sono talmente tanti e io sto talmente indietro che … Però un po' di cazzeggio non fa mai male: uno dei miei preferiti si chiama Don Camillo di Giovannino Guareschi.
E allora vi regalo un pezzo tratto dal racconto Empòrio Pitaciò.

Tutta la gente si svegliò e dischiuse le finestre e dalle fessure rimirò sbigottita Empòrio Pitaciò che era tornato indietro e ora cantava in mezzo alla piazza deserta.
Una, due, cinque, dieci aire; una dopo l'altra, una più difficile dell'altra, e l'ultima fu proprio quella che Empòrio aveva dovuto interrompere alcune ore prima nel salone: "Celeste Aida".
Quando arrivò all'acuto, là dove era esplosa la stecca, la voce balzò sicura all'arrembaggio di quella nota che, forse, nessuno era riuscito mai a sfiorare, e l'agguantò sicura per il lungo gambo e la colse come fosse un fiore e, come fosse un fiore, la depose davanti alla saracinesca polverosa del negozietto che portava scritto sull'insegna scolorita:

GIOSUE' BIGATTI
& FIGLIO
EMPORIO
ARTICOLI CASALINGHI

(NOTA: era il negozio dei genitori ormai morti da anni)

Etichette: , , , , ,

5 Comments:

At 18 ottobre, 2006 12:12, Blogger SisterLove said...

senti ma ste immagini così carine dove le trovi???...era un salutino,baci baci enri

 
At 18 ottobre, 2006 15:37, Blogger silvertree said...

Boh, mi sono arrivate via e-mail...
Ehi, domani mi laureoooooo!!!
Se ci sei, fai 1 salto...

 
At 18 ottobre, 2006 21:07, Blogger SisterLove said...

cazzooooo sto giu!!!!cmq in bocca al lupooo!!!che bella notizia m'hai dato,ebbravo!!!ciao ciao

 
At 03 dicembre, 2010 13:04, Anonymous Antonio said...

sublime questo racconto, così come il suo finale.
Ma Guareschi era solo uno scrittore umorista?

 
At 17 gennaio, 2013 09:33, Blogger Agostino Ramelli said...

Anch'io mi sono chiesto se Guareschi fosse solo uno scrittore umorista.
Per me è anche l'ultimo dei veristi e il cantore della vita paesana della pianura padana (senza accezioni leghistiche).

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home