martedì, aprile 04, 2006

Condannati in via definitiva? No grazie.

I Partiti Puliti!
Concedetemi questo post personale, questo sfogo a sfondo politico a pochi giorni dalle elezioni. Premetto: sono un antiberlusconiano. Direte voi, quindi sei di sinistra? Boh, non lo so. Ho le idee confuse: per esempio mi piace molto Fini come politico, anche se non condivido appieno tutte le sue idee, mi piace Di Pietro per il suo modo casareccio e onesto di fare politica, non sopporto Prodi, ma non disdegno Fassino. Apprezzo le battaglie laiche dei Radicali, ma poi ogni volta che vedo Pannella fare lo sciopero della fame mi calano le braccia. Insomma, come dicevo ho le mie idee, ma abbastanza confuse. In generale, ho una grandissima sfiducia nella politica: non c'è trasparenza, ma c'è corruzione, non esiste un minimo di autocritica, dati modificati e interpretati sempre a proprio favore e non ho trovato un politico che dica qui qui e qui ho sbagliato. Mi dispiace, ma qui son stato un cretino. Mi piacerebbe un po' di franchezza. E anche un po' di freschezza: qualche faccia nuova insomma...
Sono stanco di essere rappresentato da politici che sono stati condannati in via definitiva: non è possibile sedere in Parlamento ed avere il potere di legiferare, magari uscendo a una certa ora dal Parlamento per andare a firmare dai Carabinieri perchè sei in libertà vigilata. Perchè chi ha subito una condanna non può ricoprire incarici pubblici, ma può sedere in Parlamento? L'elenco dei condannati in via definitiva lo trovate qui e altre info sono qui o addirittura su wikipedia, ma non si è mai detto nulla in tv...

Sono stanco di essere portato in giro con la nuova legge elettorale dove non posso scegliere l'elettore che preferisco e mandare a quel paese chi odio.

E io Berlusconi lo odio proprio e di conseguenza anche questa maggioranza che l'ha appoggiato in tutte le leggi fatte ad personam. Mi dispiace, non me ne voglia chi è di Forza Italia, ma è più forte di me, non ce la faccio proprio a non detestare il 99% delle cose che fa e che dice.
Sono stanco di sentirlo dire alla tv che ha tolto per noi giovani il servizio militare, che ci ha regalato un anno di vita. I suoi insulti alla Cina e le figure di m..da che ci fa fare all'estero con le sue dichiarazioni. Ho avuto il voltastomaco e mi sono messo a urlare contro la tv quando martedì sera a Ballarò ha detto di aver aumentato i fondi per la sanità, e che è molto bello vedere gli specializzandi giovani che si avviano alla professione. Grandissima balla che mi riguarda da vicino perchè la mia ragazza, che si è appena laureata (il 16 marzo) in Medicina e Chirurgia, non riuscirà quasi sicuramente ad entrare in specialità perchè in questi ultimi anni hanno tagliato di volta in volta i fondi e quindi anche posti per gli specializzandi. Vi dico solo che la specializzazione di Clinica Medica ad Ancona due anni fa metteva a disposizione 6 posti, l'anno scorso 4 e quest'anno non si sa ancora se ce ne saranno 4 o addirittura 3. Inoltre, di anno in anno, hanno sempre ritardato di un po' il concorso di ammissione, fino ad arrivare all'assurdo di quest'anno dove si è fatto in modo di saltare 1 anno.

Infine, l'ultima nota dolente di cui sono venuto a conoscenza, è il nuovo sistema di scrutinio elettronico... Questa operazione, non necessaria e non richiesta da nessuno, costa 34 milioni di euro, è stata assegnata a trattativa privata per motivi di urgenza, “stante il brevissimo lasso di tempo disponibile” secondo Stanca, ed è stata vinta, tra le altre aziende, da Accenture, EDS e Telecom Italia.
Il "Diario", con un articolo di Enrico Deaglio fa notare che il figlio del ministro dell'Interno Pisanu è partner in Accenture e che EDS è la società coinvolta nei presunti brogli elettorali in Florida nell’elezione di Bush... Anche in questo caso vi rimando al blog di Beppe Grillo. Se non siete a conoscenza di questa nuova presa per il c...o agli italiani, vi invito fortemente a leggere questi due articoli: C'è uno strano odore nell'aria... e C'è uno strano odore nell'aria.../2.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home